Windows Phone Italy Hi-Tech Italy Mamme Domani inGame Sport 24 Ore Android Italy inGusto inDonna inApple

inApple

  • Amministrazione
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In Rilievo

Messagg LogoiMessage: ecco come inviare SMS gratuiti da e verso iPhone, iPad, iPod touch e Mac utilizzando il servizio di Apple 

iOS 6Tutto su iOS e OS X. I nostri speciali sui due sistemi operativi Apple per iDevice e Computer

In Video


Non perdete la nostra Recensione dell'iPhone 5
Apple iPhone 5: la nostra prova su strada

La nostra recensione completa dell'Apple iPhone 5 (A1428), nuovissimo modello di smartphone realizzato dall'azienda di Cupertino
AddThis Social Bookmark Button
Home Recensioni Hardware Recensione Apple iPhone 5 (A1428)


Recensione Apple iPhone 5 (A1428)

E-mail Stampa PDF
Apple iPhone 5L’Apple iPhone 5 (identificativo modello A1428) è l’ultima versione, corretta, migliorata e perfezionata dello smartphone di Apple, uno dei prodotti più criticati sia negativamente che positivamente da parte degli utenti comuni e che ha ricevuto ottime recensioni presso le riviste del settore e non.

Ma siccome non è sempre tutto oro ciò che luccica, e dopo aver visto da vicino l'iPhone 5 in diversi articoli di unboxing ed altrettanti di hands-on pubblicati dai colleghi di Hi-Tech Italy in questa recensione lo analizzeremo affondo con il massimo della oggettività per vedere se le prestazioni sono all'altezza della sua fama, soffermandoci in particolare sulle novità introdotte.

Apple iPhone 5

Non è necessario parlare del successo dell'iPhone considerato che quando viene presentato un nuovo modello i preordini vengono esauriti in poche ore, la vendita nei primi giorni di vita arriva a volumi talmente alti che la catena produttiva non riesce a soddisfare tutte le richieste e anche in seguito si assesta sempre su grandi numeri.

È sufficiente navigare su siti come Flickr per vedere quanta diffusione abbia come fotocamera digitale, grazie alle sue ottime doti in materia e alle migliaia di applicazioni disponibili per lo scatto, il ritocco e la condivisione di fotografie.

Confezione
La confezione dell’iPhone 5 è curata maniacalmente, come la Apple ha abituato i suoi utenti oramai da anni; la colorazione della scatola rispecchia il modello scelto: bianca per il modello bianco e argento, nera per quello nero e ardesia.

Al suo interno, in vani ben separati, si trovano l’iPhone, alcuni manuali illustrativi, la clip metallica per la rimozione del vano per la Nano SIM, il cavo USB-Lightning, l’alimentatore da muro per la ricarica e la scatola in plastica contenente i nuovi auricolari EarPods.

Apple iPhone 5
Il connettore Lightning (a destra) è notevolmente più piccolo del vecchio a 30 pin

Accessori
Gli accessori in dotazione all’iPhone 5 sono tutti rinnovati.

Il connettore a 30 pin per il collegamento verso le porte USB e verso il caricabatterie è stato sostituito con uno nuovo a 9 pin denominato Lightning e caratterizzato da dimensioni veramente ridotte (necessarie per la magrissima silhouette dell’iPhone); può essere inserito all'interno dell'apposita porta in entrambi i versi.

Apple iPhone 5
Gli auricolari EarPods nella loro custodia in plastica trasparente

Anche gli auricolari, dotati di telecomando e microfono, sono stati rivisti e rinnovati. Apple dichiara di avere dedicato ben tre anni di lavoro per ideare un nuovo profilo, compatibile con la forma di un numero maggiore di orecchie.

Anche tecnicamente sono state sensibilmente migliorate per offrire una qualità sonora superiore al precedente modello prestando particolare attenzione alla cura dei bassi, ora più ricchi e profondi.

In dotazione viene fornita anche una custodia da viaggio per le EarPods, utile per tenerle lontane da graffi e nodi quando non vengono utilizzate.

Estetica
L’estetica è uno degli aspetti che Apple cura sempre tantissimo nei suoi prodotti, soprattutto dal rientro di Steve Jobs come CEO nella società e l’aspetto dell’iPhone 5 ne è la dimostrazione.

Sebbene non si possa parlare di una vera rivoluzione ma di semplice evoluzione (cosa assolutamente non negativa, considerando che già l’iPhone 4 era esteticamente molto apprezzato) l’iPhone 5 colpisce per le sue linee e la sua silhouette.

Mentre l’altezza è aumentata per contenere il nuovo display da 4”, lo spessore è diminuito rispetto al modello precedente così come il peso e a tenerlo in mano sembra quasi di doverci stare molto attenti a che non si spezzi.

Apple iPhone 5
L’iPhone 5 ha un profilo veramente sottile

Con l’uso invece ci si rende conto di non avere nulla da temere vista la solidità che la scocca in alluminio gli fornisce.

Anche il cambio di proporzioni tra larghezza e altezza non ha sicuramente pregiudicato la bellezza del dispositivo e anzi, dopo averci fatto un po’ l’abitudine, sembra quasi che i vecchi modelli avessero qualcosa di sbagliato.

Apple iPhone 5

Il lato frontale è dominato dal display, dall'altoparlante sormontato centralmente dalla fotocamera e dal pulsante "Home".

Sul lato sinistro sono presenti l'interruttore per silenziare il dispositivo e i due pulsanti per aumentare/abbassare il volume; il primo pulsante viene anche utilizzato per scattare le foto con l'applicazione integrata Fotocamera.

Apple iPhone 5
Dettaglio della fotocamera con protezione in zaffiro e flash LED

Apple iPhone 5
Dettaglio del lato inferiore con in vista il Jack per le cuffie, il microfono, la porta Lightning e un altoparlante

Sul lato superiore si trova il pulsante di accensione/spegnimento/stand-by, mentre in quello inferiore troviamo l'ingresso per il connettore Lightning, il jack per gli auricolari, un altoparlante ed uno dei tre microfoni (utilizzati dal sistema per la riduzione del rumore ambientale).

Infine, sul lato posteriore si trova l'onnipresente stemma con la mela morsicata e la fotocamera la cui lente frontale è protetta da uno strato in zaffiro, accompagnata dal flash LED.

Apple iPhone 5
Dettaglio dei pulsanti per la regolazione del volume e l’interruttore per silenziare l’iPhone

Utilizzo
Diciamo subito che usare il nuovo iPhone è un piacere.

Il nuovo gioiellino calza benissimo nelle mani e le proporzioni del display (16/9, pari a quelle dei moderni televisori) da un lato rendono piacevole vedere i filmati, dall'altro lato sono funzionali all'uso con una sola mano.

Infatti, a differenza di molti prodotti concorrenti, si può interagire agevolmente con l'uso del solo pollice della mano che lo sorregge, senza fare alcun improbabile esercizio di stretching.

Apple iPhone 5
Dettaglio del lato frontale: altoparlante per le telefonate, fotocamera frontale per le videochiamate e il pulsante per lo stand-by

Il nuovo processore A6 dual core progettato da Apple, coadiuvato dal processore grafico triple-core sono il motore pulsante di questo nuovo dispositivo.

Grazie a loro l’interfaccia grafica di iOS e tutte le applicazione, comprese quelle graficamente più intensive, non mostrano mai incertezze o rallentamenti di alcun tipo.

La fotocamera posteriore dotata di sensore CMOS da 8 megapixel produce immagini nitide e di ottima qualità, così come ottimi sono i filmati in Full HD (1080p).

La risoluzione non è aumentata rispetto all’iPhone 4S mentre è migliorata la sensibilità che consente di catturare immagini anche con luminosità scarse (e senza l'uso del flash che spesso rovina l'atmosfera).

L’autonomia della batteria si attesta su buoni livelli e ci sembra migliorata rispetto al 4S.

Con un uso molto intenso si arriva a fine giornata con una bassa percentuale della batteria; un uso normale consente invece fino a due giorni di autonomia senza alcuna ricarica.

Software
Il sistema operativo nato insieme ad iPhone 5 è iOS 6 che  introduce alcune novità tanto attese ed altre invece un po' criticate.

Mappe
Le mappe sono forse la novità che più ha fatto discutere.

Infatti, l'abbandono di Google come fornitore della cartografia di Mappe e la decisione di utilizzare un sistema sviluppato internamente ha decretato la nascita di due fenomeni: da un lato abbiamo infatti la presenza di parecchie imprecisioni che in alcuni casi possono pregiudicarne addirittura la stessa utilità; dall'altro lato ci si trova innanzi ad un prodotto eccezionale sia graficamente che a livello di funzionalità offerte.

Dopo aver provato Mappe per un po' ci siamo accorti che le ricerche fatte sui punti di interesse spesso danno una quantità di risultati inferiori rispetto al corrispettivo di Google; quando invece si parla di ricerche di città allora le informazioni, non raramente, sbagliano di diversi chilometri sulla posizione geografica!

L'aspetto strano della faccenda è che se invece si cerca una strada o piazza specifica allora il risultato è perfettamente corretto.

Sembra che Apple sia già al lavoro per risolvere questo grave inconveniente.

Apple ha introdotto anche la navigazione vocale turn by turn che abbiamo riscontrato funzionare in modo impeccabile, suggerendo vari itinerari possibili e tutti di buon livello.

Le indicazioni vocali sono sempre molto chiare e fornite con buon anticipo consentendo così di poter guidare anche senza vedere la mappa.

Parlando invece dell'aspetto grafico, beh il giudizio non può che essere più che positivo considerando che la visualizzazione stradale è vettoriale e quindi più leggera e più definita rispetto al passato; la visualizzazione satellitare è almeno allo stesso livello di Google.

La sorpresa, ciò che lascia a bocca aperta, è la vista in tre dimensioni delle città.

Laddove presente (per ora si parla delle città più grandi) è sbalorditiva la velocità, l'accuratezza e il dettaglio che l'iPhone riesce a gestire e mostrare.

Da una prova comparativa che abbiamo fatto è risultata enormemente più rapida nel caricamento e nell'interazione rispetto a Google Earth (che però può vantare una copertura in tre dimensioni maggiore), ma soprattutto dotata di un dettaglio e una bellezza incomparabile!

Apple iPhone 5
Il Colosseo secondo le Mappe di Apple: dettagliato e molto fluido nelle rotazioni/zoom

Apple iPhone 5
Google Earth è decisamente meno definito e soprattutto molto più lento a caricare i dati relativi

Siri
L'altra novità che iOS 6 porta con sé, tocca direttamente gli utenti italiani: finalmente l'assistente vocale Siri parla e capisce la nostra lingua!

Le si può chiedere di ricordarci un impegno, di fissare una riunione, di svegliarci ad una certa ora, di inviare un email o un SMS a qualcuno, di darci le indicazioni per una pizzeria… le possibilità sono veramente tante!

Riconosce il normale tono di voce e non è necessario scandire particolarmente le parole.

È anche dotata di una certa dose di humour e se correttamente sollecitata, potrebbe anche raccontarci qualche barzelletta o cantarci una canzone!

Parallelamente è utilizzabile anche per dettarle dei testi: lei ascolterà e trasformerà la nostra voce in testo.

Conclusioni
L'iPhone 5 è un ottimo prodotto, degna evoluzione dello smartphone nato nel 2007.

In tutti questi anni ogni nuova versione è stata un miglioramento costante e continuo dei modelli precedenti mantenendo comunque ciò che già funzionava ottimamente.

Lo schermo da 4", lo spessore e il peso ridotti, il nuovo e potente processore sono tutte caratteristiche che non fanno altro che migliorare un prodotto già di per sé di altissimo livello.

Lo schermo Retina, oramai presente già dall’iPhone 4 è sempre strabiliante e consente di visualizzare pagine web, scrivere email e leggere libri con il massimo comfort e una nitidezza veramente eccezionale e le foto hanno un dettaglio incredibile.

Apple iPhone 5
Un esempio di foto panoramica scattata con l’iPhone 5: nonostante l'impiego di 2500 ISO la grana è molto contenuta

iCloud, la nuvola secondo Apple, consente di fare il backup del dispositivo senza bisogno di avere un computer, così come permette di lavorare sui propri documenti ovunque ci si trovi

Si può iniziare a scrivere una bozza sull’iPhone mentre si viaggia in treno, continuare a lavorare sull’articolo sull’iMac dell’ufficio e infine dettagliare l’aspetto grafico a letto sull’iPad di casa prima di addormentarsi la sera. Anche l’aggiornamento dei contatti, dei calendari, degli appuntamenti, delle note… avviene in automatico, senza che l’utente nemmeno se ne accorga.

Se vogliamo porre l’accento sui pochi nei presenti si può parlare delle mappe che attualmente mostrano di essere ancora in un’acerba fase di sviluppo (niente che però non si possa correggere via software); chi ha bisogno di una soluzione più matura e affidabile può sempre fare un salto sull’AppStore e scaricare una delle tante applicazioni disponibili (gratuite o a pagamento)

Su Internet si è letto dello scandalo della scocca che, secondo alcuni, si graffierebbe molto facilmente; in verità si tratta di un problema comune a qualsiasi oggetto metallico verniciato (come le comuni automobili!).

Secondo altri il software della fotocamera avrebbe un qualche errore di elaborazione per cui le immagini che contengono forti fonti luminose riportano evidenti aloni viola; in realtà è un problema che colpisce non solo anche altri smartphone ma anche macchine fotografiche compatte e non.

Si tratta del fenomeno delle Lens Flare, generato dalle riflessioni interne agli obiettivi quando la fonte luminosa colpisce direttamente la lente frontale e motivo per cui le ottiche professionali (che da sole costano più del doppio di un iPhone) spesso montano un paraluce o costosissimi trattamenti particolari.

Apple iPhone 5
Grazie all’impiego della tecnica HDR vengono mantenuti i dettagli sia nelle alte luci che nelle ombre

In conclusione ci sentiamo sicuramente di promuovere l'iPhone 5 ed eventualmente di consigliarlo sia a chi ha deciso di acquistare uno smartphone della Apple per la prima volta, sia a chi aspettava un’occasione per aggiornare il modello in suo possesso, soprattutto se precedente all’iPhone 4.

L'Apple iPhone 5 è in vendita al prezzo di € 729 nella versione 16GB, € 839 nella versione 32GB e € 949 nella versione 64 GB; per tutte e 3 le versioni sono disponibili le colorazioni White e Black.


Pro
  • Display Retina da 4" con colori saturi e neri profondi
  • Design ai massimi livelli e cura per i minimi dettagli degni di Apple
  • Mappe graficamente eleganti e dall’aspetto quasi fotografico
  • Siri in Italiano
  • Supporto LTE (a breve disponibile anche in Italia)
  • Filmati Full HD a 1080p di ottimo livello

Contro

  • Mappe non ancora affidabili…
  • Assenza del supporto NFC
  • Prezzo forse eccessivo

Scheda tecnica

  • Sistema operativo Apple iOS 6
  • Funzioni telefoniche Quad-band GSM/GPRS/EDGE (850/900/1800/1900 MHz), Quad-band UMTS/HSPA+ (850 [B5]/900 [B8]/1900 [B2]/2100 [B1] MHz, HSDPA+ 42 Mbps, HSDPA 21 Mbps, HSUPA 5,76 Mbps), LTE 100 Mbps (700/850/1800/1900/2100 MHz)
  • Display retina IPS TFT capacitivo da 4" con risoluzione 640 x 1136 pixel (326 ppi, 16.777.216 colori) e supporto Multi-Touch con vetro antigraffio Corning Gorilla Glass
  • Chip grafico PowerVR SGX543MP3 triple-core
  • Processore Apple A6 APL0589 dual-core a 1,2 GHz
  • Wi-Fi 802.11a/b/g/n a 5 GHz
  • Bluetooth 4.0
  • 16, 32 o 64 GB di memoria Flash ROM
  • 1 GB di RAM Dual-channel (LPDDR2 a 1066 MHz)
  • Fotocamera posteriore CMOS da 8 Megapixel con autofocus, modalità macro, apertura F2.4, sensore BSI retroilluminato, stabilizzatore di immagine, HDR, riconoscimento del viso, flash LED, cattura video HD 1080p @ 30fps e supporto geotagging
  • Fotocamera anteriore CMOS da 1,2 Megapixel con cattura video HD 720p @ 30fps
  • Ricevitore GPS integrato con supporto A-GPS e GLONASS e software cartografico proprietario Apple Maps
  • Accelerometro
  • Sensore di prossimità
  • Sensore di luce ambientale
  • Magnetometro (bussola digitale)
  • Connettore proprietario USB 2.0 Hi-Speed (480 Mbit/s)
  • Jack audio stereo da 3,5 mm
  • Video out HD 1080p
  • Supporto nanoSIM
  • Batteria ai polimeri di ioni di litio da 1440 mAh
  • Dimensioni 123,8 x 58,6 x 7,6 mm
  • Peso 112 g
Approfondimenti: Pagina prodotto Apple iPhone
AddThis Social Bookmark Button


 
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su Pinterest
inApple RSS 

Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
inApple:

Delivered by FeedBurner

BANNER HI-FUN

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information